Le tende a rullo sono una tipologia di tenda tecnica piuttosto diffusa negli uffici, ma che sta prendendo sempre più piede anche nelle nostre case. Leggere e poco ingombranti, donano un tocco di eleganza ad ambienti moderni e dallo stile minimal e, soprattutto, consentono di modulare a proprio piacimento l’ingresso della luce solare. Scopriamo come sono composte e perché sono così vantaggiose.

Cosa sono le tende a rullo: caratteristiche e utilizzo

Tra le numerose tipologie di tende tecniche, adatte per contesti abitativi e non, vi sono anche le tende a rullo. Sicuramente, almeno una volta nella vita, abbiamo assistito alla modalità di apertura e chiusura di queste tende, presenti soprattutto negli uffici ma che ultimamente si stanno diffondendo anche negli ambienti domestici, soprattutto quelli più moderni e dallo stile minimal. 

Si tratta infatti di un tessuto che si avvolge attorno ad un rullo metallico, solitamente posizionato dentro un cassonetto affisso alla parete o al serramento della finestra. La principale caratteristica di questa tenda è l’asta metallica posizionata nella sua parte inferiore, che fa da contraltare al suo tessuto leggero. In questo modo resiste al vento e agli spifferi d’aria senza svolazzare di qua e di là e, anche in fase di arrotolamento e srotolamento, gode di una base metallica che la mantiene sempre “stirata” evitando così inestetiche pieghe.

Resistenza e praticità sono le sue principali caratteristiche e, in base alla nostra preferenza, possiamo decidere se motorizzare o meno la nostra tenda a rullo. Essa infatti si può srotolare e riarrotolare con le nostre mani (attraverso una manovella) oppure servendosi di un telecomando.

I vantaggi delle tende a rullo

Ma perché le tende a rullo sono così frequenti negli uffici e, più in generale, negli ambienti che richiedono il massimo della privacy? La risposta è nel loro tessuto e, soprattutto, nella possibilità di modularle a proprio piacimento. I tessuti sono in genere oscuranti o filtranti: i primi servono per schermare in maniera completa la luce solare (così come gli sguardi curiosi provenienti dall’esterno), i secondi servono per filtrare la luce e dunque modulare a nostro piacimento il livello di illuminazione nella stanza.

Grazie alla tenda a rullo, infatti, possiamo godere del massimo dell’illuminazione o del buio in base alle nostre esigenze. In estate, per esempio, possiamo regolarla srotolandola e schermando l’eccessiva luce solare; in inverno, quando le giornate si fanno più buie, possiamo arrotolarla fino a farla scomparire all’interno del cassonetto superiore e, di conseguenza, far penetrare il massimo della luce. L’effetto “scomparsa” è vantaggioso anche per ampliare lo spazio nella stanza: tende eccessivamente pesanti e vistose, infatti, rischiano di soffocare gli spazi soprattutto negli ambienti più piccoli.

Appresi i vantaggi e le caratteristiche delle tende a rullo, non vi resta che scoprire la nostra ampia gamma! Rivolgiti a Cattaneo tendaggi, richiedici una consulenza o un preventivo gratuito per arredare la vostra casa o il vostro ufficio con tende a rullo pratiche e di assoluta qualità. E valuta tutte le tipologie di tende tecniche che la nostra azienda mette a vostra disposizione.